sabato 28 aprile 2012

Dai, su! Non essere timida...


... Esci dal guscio!



Oh, eccoti finalmente! Lo vedi come sei carina? Perché restare nascosta? Chissà se piaci anche alle mie amiche che leggono questo blog? Io nel dubbio pubblico le istruzioni per farti, che ho tradotto da questo sito.

Abbreviazioni
cat = catenella
mb = maglia bassa
m = maglia
dim = diminuzione (lavorare insieme 2 maglie)

Mollusco
Con il rosa scuro fare un anellino magico.
6 mb nell'anellino (6)
Giro 1: 2 mb in ogni m (12)
Giro 2: *2 mb in 1 m, 1 mb nella m successiva* tutt'intorno (18)
Giro 3: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 2 m successive* tutt'intorno (24)
Giro 4: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 3 m successive* tutt'intorno (30)
Giri 5-6: 1 mb in ogni m tutt'intorno (30)
Giro 7 *1 dim, 1 mb nelle 3 m successive* tutt'intorno (24)
Giro 8: *1 dim, 1 mb nelle 2 m successive* tutt'intorno (18)
Giro 9: *1 dim, 1 mb nella m successiva* tutt'intorno (12)
Imbottire.
Giro 10: *1 dim, 1 mb nella m successiva* tutt'intorno (8)
Tagliare lasciando il filo lungo e cucire le ultime m per chiudere. Tagliare e fermare il filo.

Conchiglia esterna (x 2)
Con il grigio fare un anellino magico.
6 mb nell'anellino (6)
Giro 1: 2 mb in ogni m (12)
Giro 2: *2 mb in 1 m, 1 mb nella m successiva* tutt'intorno (18)
Giro 3 *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 2 m successive* tutt'intorno (24)
Giro 4: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 3 m successive* tutt'intorno (30)
Giro 5: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 4 m successive* tutt'intorno (36)
Giro 6: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 5 m successive* tutt'intorno (42)
Tagliare lasciando il filo molto lungo per cucire la conchiglia esterna a quella interna.

Conchiglia interna (x 2)
Con il rosa chiaro fare un anellino magico.
6 mb nell'anellino (6)
Giro 1: 2 mb in ogni m (12)
Giro 2: *2 mb in 1 m, 1 mb nella m successiva* tutt'intorno (18)
Giro 3: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 2 m successive* tutt'intorno (24)
Giro 4: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 3 m successive* tutt'intorno (30)
Giro 5: *2 mb in 1 m, 1 mb nelle 4 m successive* tutt'intorno (36)
Tagliare e fermare il filo.

Assemblaggio
Cucire la conchiglia interna a quella esterna (x 2). Poi cucire insieme i bordi interni delle due conchiglie per 1 o 2 centimetri, in modo da formare una specie di panino; tagliare e fermare il filo. Attaccare gli occhi adesivi al mollusco e posizionarlo dentro le due conchiglie.


giovedì 26 aprile 2012

Io cucio! CUCIO!!!


Avete presente quando Peter Pan, nell'omonimo cartone animato, cosparge di polvere di fata Wendy, Gianni e Michele, e i tre riescono a volare per la loro camera gridando: «Noi voliamo! VOLIAMO!!!»? Ebbene, io stasera mi dicevo, con lo stesso tono: «Io cucio! CUCIO!!!». Ma qui la polvere di fata non c'entra nulla: semplicemente, oggi mi sono finalmente comprata...
la mia prima macchina da cucire!

L'ho presa all'Ikea; costava 80 euro. Non credo sia un aggeggio molto «serio», e di certo non vuole essere un apparecchio professionale; ma a me va bene così, da superprincipiante quale sono. Mi basterà per cucire cose semplici e per fare pratica: come vedete dalla mia prima «opera» in foto... ne ho proprio bisogno!


sabato 21 aprile 2012

Caramella all'uncinetto


Vi piace questa golosa caramella? Non ci va davvero nulla a farla: basta un po di filato
(io ho usato l'acrilico) di due colori diversi e «mangerecci» e un uncinetto (il mio
è il numero 3). Ecco le istruzioni, che ho tradotto da questo fantastico sito, http://www.lionbrand.com/, una vera e propria miniera di progetti e ispirazioni.

Caramella
Interno (colore A):

31 catenelle. 

Riga 1: a partire dalla 2a catenella, 1 maglia bassa in ogni catenella. 

Riga 2: 1 catenella, voltare, 1 maglia bassa in ogni maglia sottostante. 

Fermare e tagliare il filo.
Esterno (colore B):

51 catenelle.

Riga 1: a partire dalla 2a catenella, 1 maglia bassa in ogni catenella.

Riga 2: 1 catenella, voltare, 1 maglia bassa in ogni maglia sottostante. 

Fermare e tagliare il filo.

«Orecchiette» (x 2)
(colore B) 2 catenelle.

Riga 1: 4 maglie basse nella 1a catenella.

Riga 2: 2 maglie basse in ogni maglia sottostante (= 8 maglie). 

Riga 3: 1 maglia bassa in ogni maglia sottostante (= 8 maglie). 

Riga 4: 2 maglie basse in ogni maglia sottostante (= 16 maglie). 

Fermare e tagliare il filo.

Assemblaggio
Allineare l'interno della caramella sopra l'esterno e arrotolare a formare una spirale. Fermare cucendo. Piegate in due ogni «orecchietta» e cucite il centro di ciascuna a ogni lato della caramella.

mercoledì 18 aprile 2012

Chioccioline di sfoglia
ai carciofini e peperoni


Il Pupo e io, si sa, siamo ghiotti di salatini, e così, quando mi capita di trovare una ricetta stuzzicante come quella di http://ledolcicreazionidimariablog.blogspot.it/, non posso esimermi dal provarla. Tanto più che questi deliziosi salatini sono anche molto semplici da preparare. Io ho variato leggermente gli ingredienti rispetto alla ricetta originale, e devo dire che sono venuti davvero ottimi. Ecco cosa serve:

• 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
• qualche carciofino sott'olio
• qualche pezzo di peperone sottaceto
• qualche cappero

Abbiate pazienza se le quantità degli ingredienti sono così vaghe, ma il fatto è che che la preparazione è talmente facile che si va a occhio. Comunque, per darvi un'idea io ho usato grosso modo mezzo barattolo di carciofini e mezzo di peperoni, più una decina di capperi. Ho messo carciofini, peperoni e capperi nel mixer e li ho frullati fino a ottenere una crema. Ho tagliato in due nel senso della lunghezza la pasta sfoglia e ho spalmato con la crema i due rettangoli venutisi a creare. Li ho arrotolati  e li ho avvolti in carta da forno; poi li ho messi in freezer una mezz'oretta. Dopodiché li ho tolti dal freezer e li ho affettati in rondelle di 1 cm circa di spessore, che ho disposto sulla leccarda riverstita di carta da forno. Li ho infornati a 200° per 30 minuti circa, et voilà: il Pupo e io ce li siamo sbafati in un attimo!

sabato 14 aprile 2012

Il viaggio virtuale...
continua dalla finestra!

Oggi sono pigra: piove, è sabato, sono in pieno disturbo post-traumatico da parrucchiere (ma almeno son soddisfatta del risultato), non ho ammazzato abbastanza mostri nel videogioco Quake e fra un po' vado a infornare una torta (poi ve ne darò la ricetta, ovviamente se mi viene bene...); quindi oggi un «post intermezzo», una sorta d'intervallo fra un post creativo e l'altro. Be', a dire il vero la creatività c'entra anche in questo caso: sono infatti tutte foto scattate da me la scorsa estate, durante la vacanza in Bretagna. Chi mi conosce lo sa: amo fotografare, e in particolare amo fotografare le finestre e le porte (se meritano). E in Bretagna anche le finestre hanno una marcia in più: sono incantevoli. Così, ecco qua una rassegna di finestre bretoni che ho trovato particolarmente fotogeniche.
Buona visione!





































sabato 7 aprile 2012

Din don dan: campanelle
di Pasqua all'uncinetto


Mancano ormai poche ore alla domenica di Pasqua: siamo ancora in tempo per confezionare un piccolo oggettino pasquale? Ma certo che sì! Per fare queste campanelle (che ho preso dal sito http://www.amigurumi.it/) ci vuole pochissimo tempo, quindi non abbiamo scuse! Sotto con l'uncinetto!!!

Istruzioni
Campanella:
Giro 1: in un anellino magico lavorate 8 maglie basse.
Giro 2: 2 maglie basse in ogni maglia bassa sottostante (= 16 maglie basse).


Giro 3: 1 maglia bassa in ogni maglia bassa sottostante (= 16 maglie basse).
Giro 4: *3 maglie basse nelle 3 maglie basse successive, 2 maglie basse nella stessa maglie*, ripetere da * a * per altre 3 volte (= 20 maglie basse).
Giri 5-9: 1 maglia bassa in ogni maglia bassa sottostante (= 20 maglie basse).
Giro 10: *1 maglia bassa, 2 maglie basse nella maglia successiva*, ripetere da * a * per altre 9 volte (= 30 maglie basse).
Giro 11: *2 maglie basse, 2 maglie basse nella maglia successiva*, ripetere da * a * per altre 9 volte (= 40 maglie basse).
Fermare e tagliare il filo.
Rivoltare la campanella.

Batacchio:
Giro 1: in un anellino magico lavorate 8 maglie basse.
Giri 2-3: 1 maglia bassa in ogni maglia bassa sottostante (= 8 maglie basse).
Volendo potete imbottire leggermente; io non l'ho fatto.
Giro 4: 2 maglie basse chiuse insieme per 4 volte.
Continuare lavorando 24 catenelle.
Tagliate il filo lasciandolo lungo.
Fate passare la catenella del batacchio nel centro del primo giro della campanella, facendo in modo che il batacchio rimanga a filo (o sporga un pelo) della base della campanella, e cucite la catenella formando un anello.

Buona Pasqua!


martedì 3 aprile 2012

Caminetto… prima e dopo

Stasera un post veloce veloce, ché ho un appuntamento col cuscino e la coperta! In effetti oggi è stata una giornata piuttosto «densa»: palestra al mattino (finalmente sto tornando ai miei carichi di un tempo nello squat!), spesa al mercato, nel pomeriggio lavoro (breve ma intenso) e poi una bella sessione di pulizie di primavera comprensive di lavaggio vetri (domani pioverà). Pant pant! Quindi mi perdonerete se stasera non posterò nessun lavoretto in particolare, semplicemente un prima e dopo. Si tratta del mio caminetto, fotografato in due tempi diversi.





Prima in versione invernale, con una ghirlanda fatta di tanti fiocchi di neve all'uncinetto e dei dolcini amigurumi: una tortina semifreddo, una fetta di crostata e un pasticcino.


Dopo (cioè ora) in versione primaverile, con tanti coniglietti, ovette, pulcini e coloratissimi macarons. C'è anche un bellissimo tulipano che mi ha portato il Pupo dalla campagna.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...