venerdì 28 dicembre 2012

Sformatini al parmigiano reggiano


Ho trovato questa ricetta facile e veloce sul libro I menu delle feste, in regalo qualche tempo fa (ma forse si trova ancora) nei supermercati Esselunga. Come dicevo, è una ricetta molto facile, come in genere è per gli sformati, solo che questi sono venuti davvero... sformati! Guardate che bruttini! Nel forno si erano gonfiati che sembravano dei soufflé (e non dovevano essere dei soufflé), poi si sono immancabilmente sgonfiati e il risultato è quello che vedete in foto. In effetti mi vergogno un po' a propinarvi dei mostricciattoli simili; però vi voglio dare lo stesso la ricetta, perché il gusto era davvero buono! Provare per credere!
P.S. Se riuscite a farli venire con una bella forma da sformatino che si rispetti, mi dite come avete fatto?


Ingredienti
• 20 g di burro
• 20 g di farina
• 200 ml di latte
• 1 foglia di alloro
• 80 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 3 uova
• sale e pepe q.b.

Con il burro, la farina, il latte e la foglia d'alloro, preparate una besciamella. Togliete la foglia d'alloro; salate, pepate e aggiungete il parmigiano grattugiato. Unite i tuorli e mescolate. Aggiungete delicatamente gli albumi montati a neve. Dividete il composto in 4 stampini imburrati o in quelli di silicone e cuocete a bagnomaria in forno preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti. Sformate con delicatezza e buon appetito!

giovedì 27 dicembre 2012

In arrivo delle novità!

Eh sì, cari lettori e soprattutto care lettrici: in arrivo delle novità. Ieri sera non riuscivo a prendere sonno perché il mio cervellino cabulava, cabulava, cabulava. Ooops! Il correttore automatico m'informa gentilmente che il verbo cabulare non è compreso nel vocabolario della lingua italiana... E va be', allora diciamo che il mio cervellino lavorava, lavorava e lavorava, e le ruotine e gli ingranaggi che ho sotto i ricci giravano vorticose. E pensavo: anno nuovo, nuove rubriche sul blog! In realtà siamo ancora alla fine dell'anno vecchio, ma io, che a Capodanno non voglio mai lasciarmi cogliere impreparata, ho già cominciato a pensare alle novità da introdurre in questo 2013 che (con buona pace dei maya) pare proprio sia in arrivo (comunque io nel dubbio tocco ferro!). E così, fra le mille altre novità di tutt'altro genere che andavo elucubrando ier sera, ce n'è anche un paio che riguardano il mio blogghino e che spero vi piacciano. Ho pensato d'introdurre tre nuove rubriche; le vedete già in alto sotto l'intestazione del blog, fra i titoli delle pagine.
Si tratta di:
1. Uncinetto: tutti i punti

2. Consigli beauty

3. Recensioni libri

Be', dal titolo già si capisce quali saranno gli argomenti.

Uncinetto: tutti i punti sarà una rubrica dedicata alla spiegazione di tutti i punti dell'uncinetto che conosco, da quelli "base" (catenella, maglia bassa, alta e così via) a quelli "compositi", adatti per fare scialli, sciarpe, vestiti eccetera. Grande aiutante in questa mia nuova avventura sarà il vecchissimo ma magnifico libro che vedete in foto. Però non ho ancora deciso se farò dei tutorial con foto o con video (e qui mi dovrà venire in soccorso l'Aiutante Numero Due, cioè il Pupo, il quale è del tutto ignaro di ciò che gli toccherà perché non gli ho ancora parlato del mio folle progetto eh eh eh!). Voi cosa preferite: foto o video?

Per quanto riguarda la rubrica Consigli beauty, invece, la mia intenzione è quella di scrivere delle recensioni ed eventuali piccoli consigli su prodotti da me usati in fatto di cosmesi: creme, make up, capelli eccetera, sconfinando talvolta anche nel campo dei prodotti detergenti per la casa e il bucato. Che ne dite?

Infine, Recensioni libri sarà una pagina dedicata alle mie letture, in cui scriverò i miei commenti e le mie opinioni in merito ai libri che via via leggo.

Be', spero che queste tre nuove rubriche vi possano interessare e mi auguro che siano carine come spero. Ma mi direte poi voi le vostre opinioni: sotto dunque con i consigli, che ne avrò bisogno! Un ciao a tutti/e e ancora tanti auguri!!!

martedì 25 dicembre 2012

domenica 16 dicembre 2012

Babbo Natale all'uncinetto


Al nostro «parco decorazioni natalizie» non poteva certo mancare un Babbo Natale all'uncinetto. E allora ecco qua le spiegazioni, per le quali mi sono ispirata alle istruzioni per uno gnomo che trovate qui (in inglese). Buon lavoro!

CORPO (x 2)
Con il filato bianco, lavorate 21 cat.
Riga 1: 1 mb nella 2a cat dall'uncinetto e poi in ogni cat (20 maglie).
Righe 2-4: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (17 maglie).
Passare al filato rosso.
Righe 5 e 6: 1 cat, voltare, 1 mb in ogni maglia.
Righe 7-10: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (13 maglie).
Righe 11 e 12: 1 cat, voltare, 1 mb in ogni maglia.
Passare al filato rosa.
Righe 13-16: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (9 maglie).
Passare al filato rosso.
Righe 17 e 18: 1 cat, voltare, 1 mb in ogni maglia.
Righe 19-22: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (5 maglie).
Righe 23 e 24: 1 cat, voltare, 1 mb in ogni maglia.
Righe 25-27: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (2 maglie).
Riga 28: 1 cat, voltare, 1 dim (1 maglie).
Fermare e tagliare il filo.

BARBA
Con il filato bianco, lavorate 14 cat.
Riga 1: 1 mb nella 2a cat dall'uncinetto e poi in ogni cat (13 maglie).
Righe 2-12: 1 cat, voltare, 1 dim, 1 mb in ogni maglia (2 maglie).
Riga 13: 1 cat, voltare, 1 dim (1 maglia).
Fermare e tagliare il filo.

BRACCIA (x 2)
Si lavora a spirale.
Con il filato rosso, fate un anellino magico.
Giro 1: 6 mb nell'anellino.
Giro 2: 2 mb in ogni maglia (12 maglie).
Giri 3-6: 1 mb in ogni maglia.
Fermare e tagliare il filo lasciandolo lungo.

PIEDINI (x 2)
Si lavora a spirale.
Con il filato nero, lavorate come per le braccia.

POMPON DEL CAPPELLO
Si lavora a spirale.
Con il filato bianco, fate un anellino magico.
Giro 1: 6 mb nell'anellino.
Giro 2: 2 mb in ogni maglia (12 maglie).
Giri 3 e 4: 1 mb in ogni maglia.
Giro 5: 1 dim tutt'intorno (6 maglie).
Giro 6: passare il filo nelle 6 maglie e stringere fino a chiudere il giro.
Fermare e tagliare il filo lasciandolo lungo.

BORDO DEL CAPPELLO
Con il filato bianco, lavorate 13 maglie.
Riga 1: 1 mb nella 2a cat dall'uncinetto e poi in ogni maglia.

ASSEMBLAGGIO
Cucire la barba proprio sotto la sezione rosa di una delle due parti del corpo. Attaccare gli occhi sulla parte rosa. Sovrapporre i die retri del corpo e unirli con un giro di maglia bassa del colore del corpo. Lasciare una piccola apertura per imbottire leggermente il corpo. Imbottire le braccia e i piedi e cucirli al corpo. Cucire il bordo bianco alla base del cappello e la pallina bianca sulla punta.

ABBREVIAZIONI
cat = catenella; mb = maglia bassa; dim = diminuzione

venerdì 7 dicembre 2012

Premio "The Versatile Blogger": grazieeee!!!

Con questo post desidero ringraziare di cuore Pyros & Patch per avermi assegnato il
premio The Versatile Blogger.


Ora quindi è il mio turno di scrivere 7 cose di me:

1. mi piace la vita, ma a volte vorrei che mi piacessero di più le persone;
2. man mano che invecch... pardon, cresco apprezzo sempre di più l'inverno;
3. che c'è di meglio di una serata davanti al caminetto acceso, con un pigiama di flanella addosso e una buona tisana da bere?
4. di meglio c'è una serata come quella del punto 3, ma con in più il Pupo accanto;
5. adoro leggere;
6. non sopporto chi si crede più importante degli altri;
7. voglio un gatto!

Ecco fatto. E ora passiamo ai 15 blog cui tocca ora a me assegnare il premio:

   1. http://loradelte-eli.blogspot.it/
  2. http://cafecreativo.blogspot.it/
  3. http://www.chezgiulia.com/
  4. http://chiacchiereincucina.blogspot.it/
  5. http://silladeenea.blogspot.it/
  6. http://www.donnaconfuso.com/
  7. http://filo-so-pia.blogspot.it/
  8. http://gazette94.blogspot.it/
  9. http://giottinaviaggi.blogspot.it/
10. http://www.juliacrosslandart.com/
11. http://misolleticaunidea.blogspot.it/
12. http://pinkfrilly.blogspot.it/
13. http://blogtizy.blogspot.it/
14. http://attic24.typepad.com/weblog/
15. http://natadimarzo.altervista.org/blog/

Pant pant, è stata dura scegliere 15 blog, perché avete tutti dei blog fantastici!!!

giovedì 6 dicembre 2012

Omino di pandizenzero all'uncinetto


Vi ricordate della casetta di pandizenzero che avevo postato qui l'anno scorso? Ebbene, quest'anno ho preparato anche l'omino, seguendo questo link (si tratta del sito della Ravelry; siete avvisate: dà dipendenza!!!) Io vi do la traduzione. Buon lavoro!


Questo progetto non è imbottito, bensì pressato, piatto come un biscotto.
Si lavora in giri continui, a spirale.

Corpo:
Giro 1: fate un anellino magico, 6 mb nell'anellino magico
Giro 2: 2 mb in ogni mb (12 maglie)
Giro 3:  *1 mb, 2 mb nella maglia successiva* x 6 volte (18 maglie)
Giro 4: *2 mb, 2 mb nella maglia successiva* x 6 volte (24 maglie)
Giri 5-7: mb tutt'intorno
Giro 8: *2 mb, 1 dim* x 6 volte (18 maglie)
Giro 9: *1 mb, 1 dim* x 6 volte (12 maglie)
Giro 10: mb tutt'intorno
Giro 11: *1 mb, 2 mb nella maglia successiva* x 6 volte (18 maglie)
Giro 12: *2 mb, 2 mb nella maglia successiva* x 6 volte (24 maglie)
Giri 13-19: mb tutt'intorno
Non tagliate il filo

Prima gamba:
A questo punto premete il biscotto e segnate due punti opposti nell'ultimo giro, come per dividere il giro in due gruppi da 12 maglie ciascuno. Partendo da uno dei due punti, lavorate delle mb fino a raggiungere l'altro punto (quello opposto, dopo 12 maglie) e continuate con il giro 20 oltrepassando il primo punto che avevate segnato segnato (quello da cui siete partite ora per lavorare le 12 mb).
Giri 20-25: mb tutt'intorno (12 maglie)
Giro 26: dim tutt'intorno (6 maglie)
Chiudete il lavoro.

Seconda gamba:
Attaccate il filo vicino alla prima gamba, sul giro 19 (quello da 24 maglie, che avevate diviso in due parti da 12 maglie).
Giri 20-25: mb tutt'intorno (12 maglie)
Giro 26: dim tutt'intorno (6 maglie)
Chiudete il lavoro.

Braccia (x 2)
Giro 1: un anellino magico, 6 mb nell'anellino magico
Giro 2: 2 mb in ogni maglia (12 maglie)
Giri 3-8: mb tutt'intorno (12 maglie)
Tagliate il filo, lasciate una lunga gugliata per cucire le braccia al corpo.

Assemblaggio
Cucite le braccia al corpo subito sotto la testa.
E ora... decorate il vostro biscotto-omino di pandizenzero come preferite!

Legenda:
mb = maglia bassa; dim = diminuzione.

domenica 2 dicembre 2012

Fiocco di neve all'uncinetto


Ciao! Ho notato che molte di voi in questo periodo stanno guardando un mio vecchio mio post del fiocco di neve, così ho pensato di pubblicare anche questo. L'ho trovato e tradotto da qui. Nella mia foto, il fiocco non è ancora stato inamidato con lo zucchero, anche perché ho usato un filato grossino rispetto all'uncinetto (n. 3), perciò resta piuttosto rigido di suo; però, se voi invece volete inamidarlo, usate queste proporzioni: 2 parti di zucchero e 5 di acqua; fate bollire l'acqua in un pentolino e poi aggiungete lo zucchero mescolando fino a ottenere una soluzione omogenea; immergeteci quindi il fiocco di neve, impregnatelo bene e poi mettetelo ad asciugare su un asciugamano fissando le punte con degli spilli.

Ma ecco le spiegazioni del...

Fiocco di neve
3 cat, 1 mbss nella 1a cat per formare un anello.
Giro 1: 1 cat, 8 mb nell'anello; chiudere con 1 mbss nella 1a mb.
Giro 2: 3 cat (equivalgono a 1 ma), 1 ma nella stssa mb, 1 cat, (2 ma nella successiva mb, 1 cat) tutt'intorno; chiudere con 1 mbss in cima alle 3 cat iniziali.
Giro 3: mbss fino a raggiungere il successivo spazio di 1 cat, 1 cat, (nello spazio di 1 cat: 1 mb, 5 cat, saltare le successive 2 ma) tutt'intorno; chiudere con 1 mbss nella 1a mb.
Giro 4:  mbss fino alla 3a cat dello spazio di 5 cat, 1 cat, (1 mb  nello spazio di 5 cat, 7 cat) tutt'intorno, chiudere con 1 mbss nella 1a mb.
Giro 5: 1 cat, (1 mb nella successiva mb, 2 cat, 1 ma nello spazio di 7 cat, 2 cat, 1 mad nello stesso spazio di 7 cat, 2 cat, 1 mbss nella 2a cat dall'uncinetto, 1 mbss in cima alla mad, 2 cat, 1 ma nello stesso spazio di 7 cat, 2 cat) tutt'intorno, chiudere con 1 mbss sulla 1a mb.
Fermare e tagliare il filo.

Legenda delle abbreviazioni:
cat = catenella; mbss = maglia bassissima; mb = maglia bassa; ma = maglia alta; mad = maglia alta doppia.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...