martedì 23 aprile 2013

Tutorial uncinetto:
come voltare il lavoro

Ed eccoci a una nuova puntata della rubrica Uncinetto: tutti i punti. Dopo aver visto come si eseguono i punti fondamentali dell'uncinetto (catenella, maglia bassissima, maglia bassa, mezza maglia alta, maglia alta e doppia maglia alta), oggi vediamo come si fa a voltare il lavoro per eseguire una nuova riga. Nelle istruzioni che seguono troverete vari termini che indirizzano ad altri miei post di uncinetto, così ne approfittiamo anche per fare un ripassino generale...

1. Cominciamo dunque ad avviare il lavoro lavorando una serie di catenelle (nella foto ne ho eseguite 10: ricordate che nel compunto delle catenelle di avvio non si conta il nodino iniziale né l'asolina che sta sull'uncinetto).








2. Poniamo di voler eseguire la prima riga a maglia bassa (la riga di avvio a catenella non conta come riga): allora dobbiamo lavorare 1 catenella in più e poi 1 maglia bassa nella seconda catenella dall'uncinetto; poi lavorate a maglia bassa fino all'ultima catenella. La catenella in più che abbiamo lavorato «vale» da prima maglia bassa.


3. Eccoci arrivati alla fine della nostra riga 1 (a maglia bassa): l'uncinetto è a sinistra.





4. A questo punto dobbiamo voltare il lavoro. Dunque, giriamo letteralmente il nostro lavoro di 180 gradi. Ci troveremo con l'uncinetto a destra.




5. Ora, se volessimo eseguire un'altra riga a maglia bassa, dovremmo ripetere il punto 2. Ma noi invece adesso vogliamo fare una riga a mezza maglia alta. Allora eseguiamo 2 catenelle (che valgono da prima mezza maglia alta) e poi lavoriamo tutto a mezza maglia alta partendo dalla seconda maglia disponibile (cioè non dobbiamo lavorare nella base delle 2 catenelle).

6. Ed ecco qui la nostra riga 2, lavorata a mezza maglia bassa. L'uncinetto sta a sinistra.





7. Voltiamo il lavoro (come al punto 4): l'uncinetto sta a destra.





8. Ora, tanto per complicarci la vita, vogliamo fare una riga a maglia alta. Dunque, al posto della prima maglia alta lavoro 3 catenelle (che valgono da prima maglia alta, appunto). Proseguo lavorando 1 maglia alta in ogni maglia sottostante, a partire però dalla seconda maglia disponibile (non lavoro nella base delle 3 catenelle).


9. Eccoci alla fine della nostra riga 3, a maglia alta. L'uncinetto sta a sinistra.
10. Ruoto nuovamente il lavoro: l'uncinetto va a destra.






11. Ora, siccome le cose facili proprio non ci piacciono, vogliamo fare la riga 4 a doppia maglia alta. Dunque, al posto della prima doppia maglia alta, lavoriamo (indovinate un po'...) 4 catenelle. Poi, a partire dalla seconda maglia, lavoriamo una doppia maglia alta in ogni maglia fino alla fine della riga.

12. Ed ecco qua il nostro imparaticcio.

Riga 0: avvio con 10 catenelle.
Riga 1: a maglia bassa.
Riga 2: a mezza maglia alta.
Riga 3: a maglia alta.
Riga 4: a doppia maglia alta.




Dunque la regola base è questa:

• per fare una riga a maglia bassa > voltare con 1 catenella
• per fare una riga a mezza maglia alta > voltare con 2 catenelle
• per fare una riga a maglia alta > voltare con 3 catenelle
• per fare una riga a doppia maglia alta > voltare con 4 catenelle

Spero che questo foto-tutorial vi sia stato utile. Alla prossima puntata, dunque, con gli aumenti. Ciao!

5 commenti:

  1. grazie Laura! Seguo tutti i tuoi suggerimenti con molto interesse!
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Fai bene, i tutorial fanno sempre comodo, c'è molta gente che vuole imparare e non sa come orientarsi. Il biscotto ripieno del precedente post è un amore!!!! un bacione!!!!

    RispondiElimina
  3. alééé, questo mi serve proprio! :)

    RispondiElimina
  4. Interessante, quanto mi piacerebbe imparare, inizio, poi però mollo...:/ Comunque ti seguo, se ti fa piacere passare ne sarò ben lieta: www.ideebeauty.it :)

    RispondiElimina
  5. ciao
    interessante. Da qui ho capito come si fa a fare il porta cellulare. Grazie

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...