lunedì 12 maggio 2014

Due passi per Salisburgo

Ciao a tutti!
Come vi avevo promesso, oggi vi porto a fare due passi a Salisburgo, 
in Austria, dove sono stata un paio di settimane fa.
Salisburgo è una cittadina di circa 150.000 abitanti, situata nell'Austria centro-settentrionale.

La via principale, Getreidegasse, è molto carina, con tanti negozi 
(e tantissimi turisti!)

Su questa via si aprono molti passaggi, che portano o ad altre strade 
o a graziossisimi cortiletti, con negozietti e bancarelle.

In questa strada ci sono magnifici palazzi in stile barocco, 
in genere dai colori pastello.

E poi c'è la casa dove nacque Mozart, superfotografata 
(e con sotto il supermercato Spar...).

E a proposito di Mozart... ecco l'articolo più venduto di tutta la via!

Questa strada è sempre affollata di turisti, ma per fortuna, appena attraversato il fiume, si arriva in una parte della città molto più tranquilla.

Come vi dicevo, in tutto il centro ci sono molti negozi, alcuni di paccottiglia turistica, altri molto più belli, come ad esempio questo, di vestiti sartoriali.

Restando in tema negozi, guardate queste insegne: McDonald's, Zara e l'onnipresente birra Gösser.

Salisburgo è (giustamente) famosa anche per le sue belle chiese barocche, dai sontuosi interni.

Un simbolo della città è il castello che la sorveglia dall'alto, 
la fortezza Hohensalzburg.

Ma per me, uno dei simboli della città è la gastronomia, in particolare i deliziosi brezel e la squisita weissbier, possibilmente da sorseggiare sotto gli alberi in un bel biergarten come questo, Die Weisse (notare i signori al tavolo in primo piano, che avevano organizzato una vivace bisca!).

Per un caffè in un ambiente più formale ed elegante, 
niente di meglio che Sacher: che ne dite?


Tornando ai simboli della città, come dimenticare il film Tutti insieme appassionatamente (The Sound of Music), in parte girato proprio qui? Stupendo! Ovviamente esiste un tour tematico.

Altra cosa da non perdere sono i magnifici e curatissimi giardini del Mirabell. Chi ha visto il film di cui sopra non potrà fare a meno di salire la scala canticchiando «DO se do una cosa a te. RE è il re che c'era un dì. 
Mi è il mi per dire a me...» e così via.

Allora, che ne dite? Non vi viene voglia di fare una vacanzina a Salisburgo?
Ciao!

13 commenti:

  1. Sì! È proprio da visitare! Grazie per il giretto virtuale ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie per questo bel giro!
    Io c'ero stata, ma mooooooolti anni fa. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  3. che bellezza!!!! sarei molto felice se passassi dal mio blog http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto presto :-)

    RispondiElimina
  4. Wow! Che città spettacolare , romantica e ricca di storia. Tutto così curato, pulito, storico. Grazie per il meraviglioso tour.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Sicuramente una delle mie mete future... deve essere stupenda!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Se potessi mollare tutto e farmi un week end da qualche parte, per esempio in un posto come questo!! The sound of music resta uno dei miei film preferiti, anche da grande...ci ho pensato subito quando ho letto "salisburgo"! :D

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, tutto bello e interessante dalla storia al paesaggio......grazie per aver condiviso queste belle foto!

    Un bacione, Laura

    RispondiElimina
  8. Ho visitato Vienna e Innsbruck come città, Salisburgo mi manca ma dalle tue foto mi viene voglia di andarci!
    un bacione :)

    RispondiElimina
  9. ciaooo ci avevi promesso le foto tour di Salisburgo...ed eccole qua che incanto...grazie per tutte le spiegazioni,ormai sei la mia guida turistica,perchè mostri anche le cose meno conosciute e commerciali!!!
    quante volte ho visto il film....e canticchiato le canzoni!!!grazie e buona settimana!!

    RispondiElimina
  10. Che bella Salisburgo! Ci sono stata ben 22 anni fa e ti assicuro che ci tornerei più che volentieri...
    Complimenti per le foto e per questa piccola guida alla città :o)
    Ciao
    Mari

    RispondiElimina
  11. Io ci sono stata tante volte da bambina con i miei genitori..ma i miei ricordi sono fermi alla torta Sacher e al letto in abete con un sofficissimo piumino foderato con stoffa rossa a cuorocini . Grazie alle tue foto ho potuto far tornare alla mente anche altre meraviglie. E un 'altra cosa ricordo bene: l 'ordine e la pulizia ..ovunque.
    Grazie per questo bellissimo tour. Un abbraccio forte forte cara Laura.

    RispondiElimina
  12. Salisburgo è un incanto Grazie per questo reportage mi hai fatto tornare alla mente tanti ricordi!
    Grazie

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...