martedì 3 gennaio 2012

Neve e... un cuscino arcobaleno

La mia "trasferta" campagnola prosegue. Chissà per quanto ancora; l'ultima volta che io e il Pupo siamo venuti qui "per una settimana", alla fine ci siamo rimasti un mese! Ogni tanto, però, ci tocca fare un salto in città per questioni lavorative, come ad esempio è successo ieri mattina. Dopo poche ore di caos e stress, non vedevo l'ora di tornare qui. E finalmente nel pomeriggio ci siamo liberati delle rogne di lavoro e siamo ripartiti in auto alla volta della pace e della quiete. Ma chi si aspettava che al nostro ritorno avremmo trovato la neve?
La sera, per rinfrancarci dell'ansia della giornata trascorsa in città, ci siamo dedicati all'assoluto ozio. Dopo una cenetta semplice ma molto apprezzata (a volte anche un piatto di gnocchi confezionati può essere speciale), ci siamo guardati in streaming un episodio della Signora in giallo, un telefilm che guardava già mia nonna, la quale certo non amava i programmi troppo "coinvolgenti"; e io, specie in certe occasioni, non sono da meno: ben vengano gli omicidi, ma in una cornice tranquillizzante come quella di Cabot Cove (o di Midsomer, ma questa è un'altra storia... pardon: telefilm)!
Terminato l'episodio, mi sono dedicata al mio nuovo lavoro all'uncinetto: un cuscino di tantissimi colori arcobaleno. Il "cuscino del buonumore", lo chiamo io ironicamente. Però in effetti tutti quei colori mettono allegria. E, uncinetta uncinetta, nella pace della campagna ieri sera l'ho finito!
Raccapricciante, vero, l'effetto del cuscino sullo sfondo di quel piumone? 
Be', non sapevo altrimenti dove metterlo in posa, quindi... vi prego di chiudere un occhio!
Che ne dite? Vi piace?

1 commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...