martedì 31 gennaio 2012

Il primo amore non si scorda mai:
il punto croce!

Eh, sì: è proprio vero. Il primo amore non si scorda mai. E il mio «primo amore» in fatto di lavoretti femminili è stato il punto croce. Be', in realtà ho imparato prima a uncinettare che a usare l'ago da ricamo, ma quella è stata un'«infatuazione» adolescenziale (che comunque continua a far sentire i suoi effetti...). Il vero amore è arrivato qualche anno dopo.
In questi giorni di freddo, neve, campagna... e soprattutto zero voglia di lavorare, ho ripreso alcuni ricami iniziati l'anno scorso, e in un battibaleno li ho finiti. Oggi ho comprato una cornice per inquadrettarli, ma per ora non posso ancora mostrarveli perché devo lavarli/stirarli/montarli. Così ho pensato di postare invece un sampler che ho ricamato nel lontano (ahimè: quanto lontano!) 2006. Si ringrazia sempre mia mamma che ha provveduto a trasformarlo in un bellissimo cuscino.
Spero che vi piaccia. Ciao!


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...