domenica 12 agosto 2012

Cheesecake alle pesche
(senza cottura)


Finalmente ho vinto un'altra mia paura: usare i fogli di colla di pesce! Per anni, dopo un disastroso esperimento con una bavarese molliccia, ho evitato ogni ricetta che implicasse l'uso della gelatina in fogli. Ma poi, un giorno, sul blog Laura in cucina (consigliatissimo) ho trovato questa deliziosa ricetta, facile facile. L'unica difficoltà sta nel riuscire ad aspettare per quattro ore che il dolce si rassodi in frigorifero! Ah già, a proposito, dimenticavo una cosa fondamentale: questa torta non si cuoce in forno; una bella comodità quando fa caldo come in questo periodo.
Ma bando alle ciance e via con la ricetta! L'ho lievemente modificata rispetto all'originale, cambiando i biscotti ed eliminando il vino o cognac.

Ingredienti:
• 350 g di ricotta
• 200 g di panna liquida da montare
• 150 g di zucchero
• 3 fogli di gelatina (colla di pesce)
• 2 tuorli
• 2 pesche piccole o 1 grande
• 200 g di biscotti Digestive McVitie's (tipo classico)
• 50 g di burro

Pelate, snocciolate e tagliate a dadini le pesche; mettetele in una ciotola mescolandole con 1 cucchiaio di zucchero (preso dai 150 g); riporre in frigo.
Mettere i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda.
In una terrina sbattere i tuorli con lo zucchero; poi incorporare la ricotta.
Passare al mixer i biscotti e poi miscelarli in una ciotola con il burro fuso. Mettere il composto ottenuto sul fondo di una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro e premerlo bene con un cucchiaio per compattarlo; mettere in frigo.
In un pentolino sciogliere a fiamma bassa i fogli di gelatina strizzati, aggiungendo il liquido delle pesche.
Montare la panna liquida.
Unire al composto di ricotta i dadini di pesca, la panna montata e la gelatina sciolta.
Versare il composto nella tortiera e riporre in frigo per 4 ore.

9 commenti:

  1. Qualche giorno fa ho fatto una cheesecake con cottura ed è venuta davvero buoona, ma con questo caldo mi sa proprio che la prossima volta sperimenterò la tua ricetta! :)

    RispondiElimina
  2. Mmmhh che buona che deve essere, da leccarsi i baffi, con questo caldo è l'ideale :) Ho giusto in dispensa dei fogli di colla di pesce....forse è la volta che mi cimento??Non li ho mai usati perchè ho sempre temuto di fare un pastrocchio!! ;)
    Buona giornata!
    Nadia
    p.s.ora creazioni melocoton, prima enneffe artigianerie, ti lascio il mio nuovo indirizzo se vuoi continuare a seguirmi :)
    http://creazionimelocoton.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Io sono la 107 follower complimenti per il blog grazie per la ricetta che provero'
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  4. Buona idea, non so quando ma la proverò!
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Deve essere deliziosa!! da provare:-) un saluto Cinzia

    RispondiElimina
  6. ma lo sai che mi hai convinta! Pure io non so quasi che cosa sia e come si "manovri" :) Ci provo!!

    RispondiElimina
  7. Ma lo sai che ero scettica anch'io sulla colla di pesce, invece ora la uso con facilità. e' un'ottima ricetta per questo periodo così caldo. Brava!

    RispondiElimina
  8. Il cheese cake è uno dei miei dolci preferiti!!
    Graze per la ricetta, la proverò prestissimo!
    Saluti e complimenti per il blog
    Bianca Elena

    RispondiElimina
  9. Da provare assolutamente, il cheese cake è tra i miei preferiti. Grazie della visita :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...