mercoledì 23 gennaio 2013

Provati per voi: Caffè della Basilica (Torino)

Accidentaccio a me, che esco sempre senza macchina fotografica! Ieri sera il Pupo e io siamo andati a cena in un posto che mi piace moltissimo, il Caffè della Basilica, e io non avevo con me la mia fedele fotocamera. Così ho dovuto scattare delle foto col cellulare, ma, dato che il ristorante ha luci soffuse all'interno, sono venute una peggio dell'altra. Peccato, perché volevo farvi vedere che magnifico piatto di gnocchi alla fonduta mi sono mangiata, e che gigantesco stinco di maiale al forno con patate! Tutto buono, soprattutto gli gnocchi. Il Pupo ha scelto, invece: flan di porri con salsa allo zafferano (molto buono), tagliolini salsiccia e verza (discreti) e brasato con polenta di grano saraceno (ottimo).
L'ambiente è particolare, a cominciare dalla posizione del locale, in via della Basilica angolo Galleria Umberto I, una stupenda galleria dove sembra che il tempo si sia fermato, che collega il Quadrilatero a Porta Palazzo. Nella bella stagione c'è anche il dehors proprio nella galleria. Altrimenti, si mangia in un vasto ambiente dal soffitto altissimo, arredato con un mix di industrial e stile rustico, molto ben riuscito; anche il bagno non è dei soliti. C'è un grande bancone per prendersi anche solo un caffè al pomeriggio, e poi vari tavolini quadrati (da quattro a sei posti) per mangiare i piatti del menu, non molto ampio (ma è sempre meglio: vuol dire che gli ingredienti sono freschi) e che cambia ogni settimana (disponibile anche sul sito). Mi piace molto questo posto perché volendo ci si può anche sedere, ordinare una bottiglia e un tagliere di formaggi e affettati misti accompagnati da squisiti grissini e ottimo pane, e cenare così; il tagliere più caro, quello da 4 formaggi + 4 salumi, costa €12 e basta decisamente per due! Al massimo, se proprio siete golosissimi, potreste coronare il tutto con un bel dolce, come zabaione al porto bianco con ananas, yogurt greco con miele (l'ho provato, molto buono) o tarte tatin con panna acida.
Vi ho fatto venire fame? E sete, ne avete? Perché forse vi interesserà sapere che il Caffè della Basilica serve ottime birre artigianali, mentre degno di nota è il fatto che la carta dei vini (non lunga) ha dei prezzi davvero ragionevoli, con bottiglie che al massimo costano €17. Quindi, niente sorprese al momento di ricevere il conto: più o meno €30-35 a testa se mangiate tre piatti ciascuno e bevete una bottiglia di acqua minerale e una di vino in due (più o meno antipasti €7, primi €7,50, secondi €12, dolci €5).
Consigliato, anche già solo per l'ambiente.

Caffè della Basilica, via della Basilica 3, Torino
dal lunedì al sabato, dalle 12 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 2; chiuso la domenica


3 commenti:

  1. Direi prezzi più che equi! Grazie della recensione :)

    RispondiElimina
  2. e si che l'aquolina in boca mi hai fatto venire soprattutto a quest ora mi sembra buono ma alcune cose visto che sono vegetariana non le mangerei , ma sono sicura che qualcosa trovo ..bene scappo a tavola
    a presto
    jo

    RispondiElimina
  3. Ił posto sembra incantevole....senz'altro da provare se capitero' in zona. Ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...