lunedì 14 gennaio 2013

Consigli beauty: bicarbonato
di sodio come deodorante

Ciao, cari lettori. Non potevo non inaugurare questa nuova rubrica, Consigli beauty, con quello che per me è stato il prodotto-rivelazione per eccellenza, più degli ombretti stick della Kiko o del primer occhi e via dicendo (che per altro adoro e di cui vi dirò in altri post). Di quale miracoloso prodotto vi sto parlando? Del bicarbonato di sodio usato come deodorante! Nella foto vedete quello della Solvay, ma se ne trova di mille marche e sottomarche, e sono tutte uguali perché è un sale, e quindi non è che una ditta lo possa fare in un modo e un'altra ditta in un altro modo. E' sempre il bicarbonato di sodio, detto più comunemente bicarbonato. Ebbene, fra i mille, svariatissimi usi che ha questo prodotto miracoloso ce n'è anche uno che non tutti conoscono: deodora. Intendo le ascelle! Fino a un paio d'anni fa avevo un problema, e ve lo svelo senza imbarazzi: dopo essermi lavata, messa un deodorante e indossato un qualunque capo pulito (compresi quelli in microfibra traspirante), passati 15 minuti già puzzavo. La cosa inquietante è che non era tanto la mia pelle a maleodorare, bensì il capo che indossavo; e anche lavando le magliette non c'era nulla da fare: dopo poco che le avevo indosso puzzavano. Sono arrivata al punto di buttare via un mucchio di t-shirt inutilizzabili! Inutile dire che ho provato un'infinità di deodoranti: dagli spray agli stick, dalle creme 7 giorni (nel senso che il tubetto ti dura 7 giorni e poi finisce...) all'allume di potassio. Niente, tutto come prima. Un minimo ha funzionato lo stick alla verbena di Yves Rocher, ma solo nel senso che riuscivo a restare deodorata per più di 15 minuti. Per il resto, tutti soldi buttati. Per non parlare delle schifezze chimiche contenute dei deodoranti, del buco dell'ozono, dei flaconi che inquinano e così via.
Poi, un giorno, un bel giorno, ho letto in internet che il bicarbonato funziona come deodorante. Mi son detta: proviamo! Si bagna la punta dell'indice, s'intinge nella polverina e si sfrega sotto le ascelle. Miracolo!!! Credeteci o meno, ma finché non ci si lava l'effetto dura, e a volte anche dopo essersi lavati! Parto al mattino, vado in palestra, a correre (e io sudo parecchio), mi stresso sul lavoro, metteteci tutto quello che volete, ma arrivo alla fine della giornata che profumo di... niente! Eh sì, perché il bello del bicarbonato è anche che non ha un profumo, come i deodoranti, che non sempre piace o che magari cozza con altri profumi che abbiamo indosso, come eau de toilette e così via. Il bicarbonato sa solo lievemente di... sale, ma ci si deve proprio mettere il naso dentro! Per scrupolo ho anche chiesto al mio medico se per caso ci sono delle controindicazioni, e lui mi ha detto di andare tranquillissima; d'altronde, lo si utilizza come lievito, come digestivo (quindi per uso interno), e poi serve per sbiancare i denti, per togliere gli odori dal frigo, per deodorare il bucato, per togliere l'odore di pesce o cipolla dagli utensili di cucina, per lavare i pavimenti (sgrassa), come anticalcare in lavatrice e lavastoviglie... Sono infiniti gli usi del bicarbonato, e in più costa pochissimo, circa 1,50 euro, e dura un sacco. L'unica cosa che potrebbe darvi fastidio è che, appena appena depilate col rasoio, dato che è un sale può bruciare un po' (ma solo se vi siete irritate la pelle col rasoio), ma passa subito, e comunque anche molti deodoranti "bruciano", per non parlare delle allergie. Altro vantaggio è che non macchia gli abiti scuri. Insomma, avrete capito che ve lo consiglio caldamente. A me ha cambiato, se non proprio la vita... be', quasi!
Ciao e a presto con altri consigli beauty!

12 commenti:

  1. In casa mia il bicarbonato c'è sempre e lo uso moltissimo, ma come deodorante non lo conoscevo proprio! Grazie!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Grazie del consiglio
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  3. Te deseo un buen año y que sigamos en contacto.Un abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti auguri di uno splendido 2013 a te!!! Ciao!

      Elimina
  4. Evvai, un'altra gasata per il bicarbonato! Mi prendono sempre tutti in giro perchè io lo uso dappertutto e risolvo un sacco di cose con questo splendido prodotto! Certo che come deodorante... da provare! Grazie :-)
    Baci, Lil

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu?? Brava! ;) I poteri del bicarbonato non finiscono mai!! Ciao.

      Elimina
  5. Ciao sono nuova nel tuo blog e ti comunico che è tutto vero con il bicarbonato ,7 anni fà sono stata operata al seno e mi hanno tolto i linfonodi sotto il braccio è la mia dott.ssa mi ha proprio indicato di usare il bicarbonato per deodorante è dico che funziona ,in più nei deodorante che vendono cè dentro l'alluminio che è molto danoso per la salute ma nessune ne fà pubblicità perché poi le ditte non vendono più i loro prodotti e noi ci amaliamo di cancro al seno ,scusa lo sfoggo
    a presto
    jo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jo, e ben arrivata! Fai bene a lamentarti, ci vendono proprio delle schifezze. Ma noi non ci lasceremo ingannare! ;) Evviva il bicarbonato! Eh eh eh! Un abbraccio e a presto!

      Elimina
  6. Confermo, se poi aggiungi del comunissimo amido di mais e qualche goccia di un olio essenziale a tua scelta ti fai una polverina deodorante profumata! Oppure, col bicarbonato si fa un fantastico deodorante stick a base di burro di karité..se sei curiosa trovi la ricetta sul mio blog..buona giornata, laura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a leggermi la tua ricetta del deo stick: fantastica! E' molto interessante. Grazie per la segnalazione. Ciao!

      Elimina
  7. Attenzione che il bicarbonato dopo un po' che lo si usa, irrita tantissimo. Non strofinare sulla pelle, bensì applicare delicatamente. Dopo qualche giorno sospenderne l'uso, e riprendere quando le prime irriazioni

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...