martedì 15 marzo 2011

Il mio primo libro


Oggi m'è venuto in mente il primo libro che ho letto: Paolina Pussycat. Be', a dire il vero non l'ho proprio «letto»: ero così piccola che in effetti me lo leggevano i miei. E mi piaceva così tanto, e loro me l'hanno letto così tante volte, che alla fine l'ho imparato a memoria. E, man mano che ne sfogliavo le pagine e guardavo i disegni, recitavo le battute come se davvero le stessi leggendo. Ancora oggi mi ricordo la strofa conclusiva:

Perché mai dovrei strillare
se m'han messo ad asciugare?
Io la zuppa l'ho assaggiata,
era proprio prelibata!


Altro che le poesie che ci facevano imparare a memoria a scuola! Quelle chi se le ricorda più? Ora non possiedo più la copia «originale» di Paolina Pussycat: pare si sia dissolta nel fango dell'alluvione. Però i miei genitori me ne hanno regalato un'altra copia anni dopo. E così oggi posso dire di avere ancora il mio primo libro!

2 commenti:

  1. Ciao, mi chiamo Sara e volevo ringraziarti perchè questo è anche il mio primo libro, ma ne avevo perso le tracce! sarà un anno che lo cerco disperatamente, sembrava il frutto della mia fantasia perchè nessuno se ne ricordava, invece...!
    Davvero, mi hai restituito un pezzetto di infanzia!
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara. Mi fa piacere averti fatto ritrovare un pezzo della tua infanzia. Anche a me a volte capita di non essere sicura che un certo ricordo sia vero o non sia piuttosto solo qualcosa che mi sono «sognata» ;) Hai provato a guardare se su e-bay vendono questo libro? Ciao!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...