domenica 14 agosto 2011

Torta allo yogurt

Questa è una delle due ricette che utilizzo per preparare un'ottima torta allo yogurt, entrambe semplici. Questa variante dà una torta un po' simile al far bretonne, una sorta di flan, mentre con l'altra ricetta viene una torta più «spugnosa», tipo torta margherita, per intenderci. Ma cominciamo con la prima:


Ingredienti:
180 gr di farina
100 ml di olio di semi di girasole
250 gr di yogurt bianco
100 gr di zucchero di canna
3 uova
zucchero a velo
3 cucchiaini di lievito in polvere
2 pesche a spicchi 
(oppure mele, prugne: quello che volete! 
Quella che vedete nella foto è con le prugne secche.)

Come si fa:
Preriscaldate il forno a 180°C. Condite gli spicchi di pesca con 3 cucchiai di zucchero a velo (questo evita che i pezzi di frutta finiscano tutti sul fondo della torta, com'è invece successo alle mie prugne...); riponete in frigo. In una terrina mettete: la farina, l'olio, lo zucchero, le uova, lo yogurt e il lievito (insomma: tutti gli ingredienti tranne la frutta e lo zucchero a velo); mescolate con il minipimer. Rivestite una tortiera di 22-24 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata. Versate la miscela nella tortiera e sopra disponete gli spicchi di pesca. Spolverate con zucchero a velo. Infornate per 30-40 minuti.
Bon appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...