giovedì 3 maggio 2012

Stasera ceniamo fuori?

Sìììììì!!!!!! E sarebbe anche ora, dopo tutte queste settimane tappati in casa perché fuori piove, fa freddo ed è buio come d'inverno! Sabato scorso, quindi, che non pioveva (miracolo!), il Pupo e io siamo ne abbiamo approfittato per uscire fuori a cena. Ma dato che noi non amiamo andare in locali e ristoranti di sabato, quando sono troppo affollati, abbiamo deciso di cenare fuori sì, ma...
sul balcone!



Proprio così: poco impegnativo, rilassante, decisamente esclusivo! Non è richiesto l'abito da sera, non c'è folla e costa pochissimo. Si raggiunge in un niente, e si rincasa in un baleno (e non si rischia la prova-palloncino!). Così, mentre il Pupo ammanniva salatini e patatine e mesceva etilici (il rosso è il mio), io allestivo il balcone, da brava exterior designer. Be', come vedete non ho poi fatto un granché: ho sistemato tra i fiori due seggioline spaiate, un paio di pezzotti per poter stare scalzi anche sul balcone, un fantastico e utilissimo tavolinetto ribaltabile Ikea, tovaglietta e tovaglioli sempre Ikea.
E poi... passa il tempo, finiscono i salatini e cala la notte...


... E si accendono le mitiche lucette colorate a energia solare, sempre dell'Ikea.
Non sono bellissime? Io le adoro!


(Nel frattempo sono anche arrivati i panini...)
Bilancio della cena fuori: stupenda!!!

22 commenti:

  1. Uao hai allestito un balcone carinissimo, molto intimo ed accogliente, proprio come piace a me :-) Anche io stavo pensandodi prendermi qualche luce ad energia solare ikea :-) . Buona giornata.Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto. All'Ikea quest'anno vendono parecchie luci a energia solare, vedrai che belle!

      Elimina
  2. Ma è meraviglioso il tuo balcone in veste Happy Hour! Mi ricorda la magia del film di Amelie!
    Quelle lucette non le ho notate da Ikea, la prossima volta che vado le cerco!

    Troppo carina l'ostrichetta del post precedente :)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero: anche a me sapeva tanto di francese, con le seggiole scompagnate e un'aria un po' d'improvvisazione. Eh, in questo i francesi sono imbattibili!

      Elimina
  3. Ma che meraviglia!!! Un ottimo angolino di pace, mi piace molto, brava!!!

    RispondiElimina
  4. Una serata "fuori porta"....
    Proprio un'idea carina per stare in armonia senza dover affannarsi a cercare il parcheggio e poi il tuo Pupo sarà stato felicissimo, con tutte quelle lucine!
    Brava Laura, idee da copiare.
    baci Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', che dire? In realtà il Pupo, che non è il mio bimbo bensì il mio fidanzato, grande e golosone, ha apprezzato soprattutto i panini!! He he he!

      Elimina
  5. Hai creato una cena particolare molto carina ed innovativa. Ciao!

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura,mi presento sono Moira, ho scoperto il tuo blog cercando coperte a uncinetto, pensa che ho anche io il libro che ti ha regalato tua nonna :),il mio commento è riferito alla coperta all'uncinetto tutta colorata che hai fatto con lane diverse, volevo chiederti..come ha unito le piastrelle tua nonna? vorrei farne una anche io seguendo il libro :) grazie e complimenti per il bel blog che è già finito nei miei preferiti :))
    se posso ti lascio la mail per rispondermi : aurorablu78@hotmail.com

    RispondiElimina
  7. Ciao Laura e grazie per il tuo commento, sono davvero luoghi bellissimi.
    Complimenti per la tua cena fuori. Adoro Ikea e tutti gli accessori ma il tavolinetto non l'ho visto... penso di tornarci e cercarlo, è bellissimo!!!!
    Buona domenica. Donatella

    RispondiElimina
  8. Ciao Laura e grazie per il tuo commento. Sono davvero luoghi bellissimi.

    Buona l'idea di cenare all'aperto. Adoro Ikea e tutti gli accessori ma il tavolinetto non l'ho visto. Penso di tornarci e cercarlo, troppo bello! Buona domenica. Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il tavolino all'Ikea non lo vendono più: io l'ho comprato un paio d'anni fa per poter sfruttare il balcone anche per lavorarci, ma ora non l'hanno più. Se mi si rompe non saprei proprio come sostituirlo: è un bel problema! Ciao!

      Elimina
  9. che delizioso angolino, intimissimo e romantico, pure a me piace cenare sulla terrazza :)
    baciotti e buona domenica
    Elly

    RispondiElimina
  10. Ciao, blog fantastico!
    Passo di qua per dirti che ti ho premiata sul mio blog, mi sei stata davvero di ispirazione.. ^^
    http://senzanomesenzatitolo.blogspot.it/2012/05/quello-che-avrei-dovuto-fare-prima-2.html
    Ciao^^

    RispondiElimina
  11. cara laura
    questo angolino é davvero delizioso, fa una tale allegria! e che bello poter cenare all'aperto! qui in uk come temperature siamo ancora tra autunnoe inverno ahime.. speriamo la primavera arrivi presto anche qui!
    riguardo la tua domanda sull'ektorp (scusami l'enorme ritardo) no a me a dire il vero non capita proprio sta cosa della parte centrale che si sposta in avanti :((( mi spiace nn poterti aiutare.. ma che strano, dovrebbero essere tutti uguali!!!!!!!!!

    un bacione
    fede

    RispondiElimina
  12. Ma che bell'angolino *_*
    Fa molto "balcone privè"...avessi un balconcino così altro che ristorante :)

    RispondiElimina
  13. Mi hai fatto venire la voglia di cenare fuori. Bellissima idea. Baci.

    RispondiElimina
  14. Che bella atmosfera che hai creato! Belle le lucine e soprattutto geniale il tavolino ikea!!! si adatta benissimo sui piccoli balconi!

    RispondiElimina
  15. Ho letto questo post di gran gusto! Sei troppo simpatica! Anch'io e la mia family preferiamo questo tipo di cene "fuori". Sì, fuori dagli schemi!
    Ti verrò a trovare ancora!
    Rosa

    RispondiElimina
  16. ..si respira un'aria simpatica qui,poi quel balconcino colorato...e la faccia da orsetta!!!Magnifico!

    RispondiElimina
  17. Con semplicità tutto è possibile,.. anche d'inverno, perchè no? Con il cappotto sotto la neve che scende imperturbabile sui nostri capi.. è il romanticismo di una cena che se, anche celebratà in un piccolissimo balcone con la persona cara, o con gli amici veri assume un carattere diverso.......... le stagioni non si ricordano,.. si ricordano solo i momenti felici, FELICI in caratteri CUBITALI. E' evidente! Il nostro piccolo mondo con un po' di sensibilità va vissuto in piccolo, e a volte può assumere caratteristiche veramente indimenticabili.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...