martedì 16 luglio 2013

Consigli beauty: crema mani
all'olio di mandorle dolci
L'Amande


Ciao a tutte, care amiche che mi leggete. Eccoci a un nuovo post della rubrica Consigli beauty. Oggi vi voglio parlare di una crema mani, per la precisione la crema mani all'olio di mandorle dolci L'Amande.
Questa crema scade dopo 12 mesi dall'apertura. Ha una bella confezione: un tubetto bianco e blu, dalla superficie opaca e non lucida, con un'immagine sul davanti dall'aria retrò. Il tubetto contiene 75 ml di prodotto. Il tappo si svita e il prodotto si fa uscire semplicemente spremendolo. Non conosco con esattezza il prezzo, perché mi è stata regalata, ma credo che si aggiri sui 6 euro.
Sul retro si dice che questa crema è a rapido assorbimento. Su questo non sono molto d'accordo, ma devo ammettere che la mia opinione in merito non è definitiva. Mi spiego: è vero che questa crema si assorbe in fretta, nel senso che dopo poco si ha l'impressione che non ci sia più nulla da spalmare, come se fosse penetrata nella pelle. D'altro canto, se provate a prendere in mano un bicchiere subito dopo... assicuratevi che sia infrangibile, perché vi sguiscerà di mano!
Detto questo, a me piacciono molto il profumo e la consistenza di questa crema. Il profumo è tenue e «sa di buono», in linea con il packaging «old fashion». La consistenza non è unta o grassa, anzi, appena messa sulla pelle sembra quasi «polverosa», come una cipria.
Per la prima volta nella mia rubrica Consigli beauty, in fondo al post inserisco anche l'INCI di questo prodotto, con i bollini verdi, gialli e rossi, compilato grazie al Biodizionario. Per riassumere:
15 ••, 3 , 7 , 6, 3 ••.
Dunque grande maggioranza di bollini verdi e pochi rossi (ma uno già fra i primi ingredienti, quindi in quantità non indifferente). Nel complesso, però, mi sembra un INCI accettabile.
Tutto sommato questa crema non mi dispiace; mi ci trovo bene in questa stagione, in cui non ho le mani screpolate dal freddo, giusto per ammorbidire la pelle prima di andare a dormire. Dato il costo piuttosto elevato (forse giustificato da un INCI abbastanza buono), però, non la comprerei.
Voi usate questa crema? Come vi ci trovate?
Ciao a tutte e alla prossima recensione beauty!


•• Aqua
•• Ethylhexyl Palmitate
•• Glycerin
Isosteryl Isostearate
•• Prunus Dulcis
•• Butyrospermum Parkii
•• Cyclomethicone
•• Hydrogenated Olive Oil
•• Olea Europaea
•• Cetearyl Alcohol
•• Stearic Acid
•• Urea
Ethylhexyl Methoxycinnamate
•• Dimethicone/Vinyldimeticone Crosspolyme
•• Tocopheryl Acetate
Profumo/Parfum – non trovato
•• Calendula Officinalis
•• Chamomilla Recutita
Propylene Glycol
Phenoxyethanol
Imidazolidinyl Urea
Butyl Methoxydibenzoylmethane
•• Bisabolol
Methylparaben
Propylparaben
Ethylparaben
Butylparaben
•• Aloe Barbadensis
•• Hyaluronic Acid
Benzyl Salicylate
Citronellol
Hexyl Cinnamaldehyd
Butylphenyl Methylpropional
Linalool
Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde

1 commento:

  1. conosco questi prodotti sono molto buoni!che bello il tuo blog, tua nuova followers se ti va passa a trovarmi ciao simona http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...