lunedì 23 settembre 2013

Torta 7 vasetti

Chi non conosce la torta 7 vasetti?! Nessuno! O magari invece qualcuno non la conosce, chissà. Certo, in internet si trovano decine di siti e blog che descrivono questa torta, ma mettiamola così: anch'io ho voluto dare il mio contributo  ;)  E poi è stato anche un modo per giocare un po' con xPress e creare la figura che vedete sopra (il vasetto di yogurt è un'immagine che ho trovato in rete).

Dunque, gli ingredienti sono quelli che vedete indicati nella figura di cui sopra. Come dosatore si usa il vasetto dello yogurt. Se sommate i vari vasetti (1 di yogurt + 1 di olio di semi + 2 di zucchero + 3 di farina) il risultato sarà 7 vasetti. Ma il risultato sarà soprattutto una torta soffice e buona, ottima da sola (magari con una grattata di scorza di limone o d'arancia nell'impasto) oppure come base per altre torte. Per esempio, io la voglio collaudare per una torta ai fichi e noci che ha fatto tempo fa mia mamma: era deliziosa!  Vorrei tanto mostrarvela! Peccato, però, che i miei fichi non siano ancora maturi... Ma io aspetto fiduciosa!

Passiamo quindi alla preparazione. Separate gli albumi dai tuorli, sbattete i tuorli con i 2 vasetti di zucchero; poi aggiungete il vasetto di yogurt. Incorporate anche l’olio di semi e mescolate bene. A questo punto, se volete, aggiungete la scorza di limone o d'arancia. Incorporate i 3 vasetti di farina e il lievito e amalgamate il tutto. Infine aggiungete i 3 albumi che avrete montato a neve con un pizzico di sale, lavorate il composto, delicatamente per non smontare gli albumi. Foderate con carta da forno (bagnata e strizzata) una tortiera del diametro di 22-24 cm, versatevi l'impasto e infornate per circa 35-40 minuti a 180°C.


Qui in foto vedete un «utilizzo» che ho fatto della torta 7 vasetti, per altro, come avrete notato, semplicissima da preparare. Ho aggiunto della frutta che avevo in casa, o meglio... sull'albero: pesche e more. È venuta proprio buona!

Postilla: alcune di voi, nei commenti, mi hanno scritto che fanno questa torta con 2 uova anziché 3; ebbene, ho voluto provare anch'io (dati i tempi di magra e soprattutto la pigrizia delle mie galline, 2 è meglio di 3...), e in effetti va benissimo anche solo con 2 uova. Grazie del consiglio!

14 commenti:

  1. ciao!
    questa versione della torta allo yogurt è sempre la migliore!
    :-)

    RispondiElimina
  2. grazie per questa ricetta, non la conoscevo!!!mi piace tanto e devo provarla assolutamente!baci simona

    RispondiElimina
  3. Uhmmm! Buonissima! Conosco questa torta, io la preparo spesso e a volte uso lo yogurt alla banana, poi aggiungo pezzetti di banana fresca e gocce di cioccolato fondente. I miei la divorano. Grazie e a presto

    RispondiElimina
  4. Non la conoscevo, la preparazione mi sembra facile, o forse è merito della tua rappresentazione grafica? Mi piacciono tutte e due. Ciao, Anna.

    RispondiElimina
  5. me l'avevano insegnata tanti anni fa uguale, ma con sole due uova.
    ad ogni modo negli anni io l'ho personalizzata a mio modo mettendo spesso anche due vasetti di yogurt e altri ingredienti come cacao, musli, mele ecc
    per me che son sempre di corsa è la torta ideale, perchè non si deve pesare nulla e spesso per pigrizia non monto nemmeno a neve gli albumi, è buona lo stesso anche se meno soffice ;)
    mi piace l'idea della frutta che hai messo, da provare!

    RispondiElimina
  6. L'aspetto è invitante da matti, me la segno!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Che torta buona e bellissima
    grazie della ricetta
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  8. ma che delizia , mi piace molto e mi è piaciuta tanto anche la presentazione.
    brava
    baci baci

    RispondiElimina
  9. caspita, questa la facevo da piccola con mia mamma!!!!! E' giunto il momento di rifarla con i miei bimbi! Bellissima la tua!!

    RispondiElimina
  10. Davvero invitante :P
    A presto :D

    RispondiElimina
  11. Sono anni che la faccio. Viene sempre bene ed è veloce da preparare.
    Stefy

    RispondiElimina
  12. Io la faccio sempre!! Però con due ovette, non tre :) Viene benissimo nel fornetto versilia (conosci?) e ci si può mettere dentro di tutto :)

    RispondiElimina
  13. E chi non conosce questa torta, da quando mi hanno dato la ricetta a casa mia esiste solo questa e non faccio neanche più il ciambellone! Io addirittura metto 4 uova piccole invece di 3, in ogni caso il risultato è assicurato...sempre morbida e ottima! Ormai la uso come base con diverse varianti....cacao, mele, amaretti! Insomma vi potete sbizzarrire come volete. Grazie Laura molto carino lo schemino che hai fatto!

    RispondiElimina
  14. è una bomba questa torta..fattibile anche per le più impedite (come me..eeheheh) brava!!!
    Noemi
    Ti invito sul mio blog .. http://noxcreare.blogspot.it .. fatemi sapere cosa ne pensi ..

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...