giovedì 2 giugno 2011

Quiche lorraine


... E la vita di campagna prosegue! Dovevamo stare qui solo una settimana, e invece ora siamo giunti a quota quattro settimane! Ma si sta troppo bene, in campagna, per tornare in città. Oggi, di ritorno da una bella passeggiata (e ce la meritavamo, visto che abbiamo passato la mattina e buona parte del pomeriggio a lavorare, nonostante fosse un giorno di festa), di ritorno da una passeggiata, dicevo, mi sono soffermata un attimo a osservare il bucato steso fuori: ebbene, persino i calzini del Pupo stesi ad asciugare qui mi sembrano più belli (e non è poco...). Ma, quando si torna da una passeggiata in campagna, si ha anche un certo appetito. E così stasera ho preparato una quiche lorraine superveloce. Ecco come l'ho cucinata.

Ingredienti:
- un disco di pasta brisé (comprata già pronta oppure preparata in casa, magari seguendo questa ricetta)
- 300 ml di latte
- 3 uova
- 1 vaschetta di pancetta a dadini (affumicata o dolce, vedete voi a seconda dei vostri gusti)
- un bel po' di parmigiano o di emmental grattugiato
- sale pepe

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Stendete la pasta su una tortiera, bucherellatela e rivestitela con uno strato di carta da forno, sul quale disporrete dei fagioli secchi o del riso (che poi potrete conservare sempre per questo scopo). Infornate per 10 minuti. Nel frattempo, rosolate in un tegamino antiaderente la pancetta, senza aggiungere grassi: l'obiettivo è proprio quello di sgrassarla; scolatela su carta da cucina. In una terrina, sbattete le uova col sale, il pepe e il formaggio grattugiato, e poi versateci il latte. Sfornate la pasta, togliete la carta da forno e i fagioli o il riso e disponete sul fondo la pancetta, poi versateci la miscela di uova e latte. Infornate per 45 minuti a 200 gradi.
(Nella foto: l'insalata dell'orto raccolta dal Pupo!)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...