sabato 2 febbraio 2013

Recensione libro: La regina della casa, di Sophie Kinsella

«Una delle cose che ho imparato da tutto quello che mi è successo è che non esiste l'errore più grande della vita. Non ci si rovina la vita. In fin dei conti, la vita ha notevoli capacità di recupero.»
E notevoli capacità di recupero ha anche la protagonista di questo romanzo, Samantha, avvocato di successo in un famoso studio legale londinese. Guadagna bene, è apprezzatissima nell'ambiente, ma non fa antro che lavorare, è sempre di corsa nella city, nel traffico, vive nel caos più totale e non ha mai un secondo per sé: la sua vita ruota tutta intorno al lavoro legale, che è la sola cosa che sappia fare. Che cosa può dunque accadere a una persona così se, per varie congiunture, si ritrova a fare la governante in un paesino di campagna? Lei, che non sa attaccare un bottone né tostare una fetta di pane, si ritrova improvvisamente a dover lavare, stirare, pulire, cucinare. Certo, Sam è una tipa in gamba; ma ce la farà a trasformarsi in una perfetta «regina della casa»?
Leggete questo simpatico libro e lo scoprirete. Devo dire che questo romanzo mi è piaciuto di più di I love shopping. Questo ha uno humour più «inglese», alla Wodehouse, che su di me ha sempre successo. I personaggi sono divertenti, un po' teatrali, se vogliamo: ciascuno incarna uno stereotipo. Ma in fondo è quello che si vuole quando ci si accinge a leggere un romanzo di questo tipo, un modo piacevole e poco impegnativo di passare il tempo. Tuttavia, vedrete che qua e là non mancano anche dei momenti di profondità.
Consigliato. Voto: 3/4 su 5.

La regina della casa
di Sophie Kinsella, ed. Mondadori, 2005, € 5,00, 414 pagine

3 commenti:

  1. Io praticamente li ho letti quasi tutti i libri della Kinsella!! mi mancano giusto gli ultimi.... E mi sono sempre piaciuti, sono uno simpatico svago per liberare la mente...!

    RispondiElimina
  2. Io ho scoperto la Kinsella proprio con questo libro qualche anno fa... e mi è piaciuto moltissimo. Anche a me mancano forse gli ultimi due, gli altri li ho letti e ho sorriso spesso delle situazioni in cui si caccia.
    Kiss, Sonia

    RispondiElimina
  3. libro che leggerò. Io ho letto I love shopping e mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...